Fondazione Villa Bertelli - Forte dei Marmi (LU) - QualcosaDaFare.it
QualcosaDaFare.it
ualcosaDaFare.it

La Fondazione Villa Bertelli nasce nel 2011 e persegue esclusivamente scopi di pubblica utilità, essendo diretta ad arrecare benefici a terzi, diretti e/o indiretti, e non ha fine di lucro.

Villa Bertelli è uno spazio espositivo unico nel panorama della Versilia, gli spazi espositivi articolati su due piani consentono di ospitare due mostre distinte comtemporanteamente. In questi anni si sono fatte molte importanti mostre d'arte, sia 'personali' che collettive, ospitando i migliori artisti del momento e ricordando artisti importanti per il nostro territorio. L'arte può essere un veicolo potente per far muovere le persone. L'arte è uno dei motori strategici per far conoscere il nostro patrimonio artistico e culturale. Crea occasioni di incontro e conoscenza. Contribuisce attivamente alla costruzione di una rete di relazioni internazionali che permette alla Fondazione e al Comune di portare il nome di Forte dei Marmi nel mondo.

Share on

where

43.968630°, 10.158000°

Directions

when

Always available

costs

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

La mostra verrà inaugurata il 1° giugno alle ore 11.00.La Società di Belle Arti di Viareggio presenta un'esposizione dedicata alla pittura di area toscana della prima metà del ‘900. La rassegna, costituita da una pregevole selezione di circa 40 dipinti, tutti provenienti da una collezione privata italiana, propone all'attenzione del grande pubblico le opere delle maggiori personalità appartenenti alla generazione successiva al periodo macchiaiolo. Il percorso della mostra documenta visivamente, attraverso un avvincente taglio cronologico e tematico, i modi espressivi di Plinio Nomellini, Renato Natali, Oscar Ghiglia, Mario Puccini, Ardengo Soffici.

Share on

where

43.968630°, 10.158000°

Directions

when

From June 1 2024 to June 30 2024


Tutti i giorni 16.00- 19.00

costs

Ingresso libero

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

Fasciatoio presso Villa Bertelli

Share on

where

43.968630°, 10.158000°

Directions

when

Always available

costs

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

Galà operistico di artisti dell'isola di Malta guidati dal direttore Joseph Lia.
Con Vanessa Silina – Soprano, Vanessa Vassallo – Contralto, Isaac Boldarini – Tenore, Kristabel Spiteri – Mezzo Soprano, Damian Spiteri – Baritono, Elina Tsareva – Piano, Claire Bezzina – Flauto, Natalia Rakhmatulina – Piano.
Programma/ Setlist:
1. G. Giordani (1751 - 1798) - Caro Mio Ben Vanessa Vassallo (Contralto)
2. F. Durante (1684 - 1755) - Vergin Tutto Amor Kristabel Spiteri (Mezzo-Soprano)
3. A. Stradella (1643 - 1682) - Pieta Signore Isaac Boldarini (Tenore)
4. G.B. Pergolesi (1710 – 1736) - Nina Vanessa Vassallo
5. G. Bononcini (1670 – 1747) - Per La Gloria d' Adorarvi Vanessa Vassallo
6. C. Stamiz (1745–1801) – Concerto per Flauto in Sol Maggiore, Op.29 – Mov. No. II Andante non Troppo Moderato – Claire Bezzina (Flauto)
7. V.Bellini (1801-1835) - Dolente Immagine Isaac Boldarini (Tenore)
8. G. Caccini (1551–1618) - Ave Maria Kristabel Spiteri
9. D. G. Türk (1750 – 1813) - Hans ohne Sorgen Elina Tsareva
10. M. Shaw (1875 - 1958) - Cuckoo Vanessa Silina (Soprano)
11. C. Jacobs-Bond (1862-1946) - Just A-Wearyin' for You Damian Spiteri (Baritono)
12. J. Brahms (1833 – 1897) - Waltz Elina Tsareva
13. W.A. Mozart (1756 – 1791) Non piu andrai from opera Nozze di Figaro K.492 – Luca Magni e Claire Bezzina
14. W.A. Mozart Voi Che Sapete from opera Nozze di Figaro K.492 Kristabel Spiteri
15. W.A. Mozart Tradito, Schernito from opera Cosi fan Tutte K.588 Isaac Boldarini
16. E. di Capua (1865–1917) and A. Mazzucchi (1878–1972) - O Sole Mio Damian Spiteri
17. P. de Senneville (1923 – 2023) - Ballad Pour Adeline Elina Tsareva
18. D. Foster, C. Bayer Sager, T. Renis and A. Testa - The Prayer – Kristabel Spiteri and Damian Spiteri

Share on

where

43.968630°, 10.158000°

Directions

when

Saturday 15/06/2024


Ore 18.00

costs

Ingresso libero

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

La storia di Marco Pantani raccontata dal giornalista Marco Pastonesi che, nel suo libro, ricostruisce la figura del grande campione del ciclismo: 'In quasi dieci anni di professionismo Pantani ha vinto poco più di una trentina di corse, un bottino modesto se paragonato a quelli di Coppi o Merckx, Moser o Cipollini. Eppure il Pirata ha conquistato la storia e il popolo del ciclismo come da tempo nessuno riusciva a fare. Perché era uno scalatore che veniva dal mare. Perché è decollato sul Mortirolo e sul Galibier ma è precipitato nella cocaina e nella depressione. Perché inseguiva l'amore ma finiva a puttane. Perché era un uomo solo'. La carriera di Pantani nelle testimonianze inedite di chi lo ha frequentato da vicino: i suoi gregari, i dirigenti sportivi, gli amici delle piadinerie. Una polifonia di voci inattese che restituiscono la Romagna da cui non si è mai separato, le montagne che lo hanno consacrato a mito, gli scalatori del passato di cui è stato erede, e le debolezze dell'uomo: il doping, qui raccontato da una prospettiva che scardina i luoghi comuni sul fenomeno, e la droga. 'Se Pantani era un solista, e un solitario,' scrive l'autore nell'introduzione 'questo libro è il coro delle tragedie greche, è la banda che accompagna un feretro nei funerali di New Orleans'. Dialoga con l'autore il giornalista Enrico Salvadori

Share on

where

43.968630°, 10.158000°

Directions

when

Sunday 16/06/2024


Ore 18.00

costs

Ingresso libero

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

QualcosaDaFare.it

P.IVA 01878590478

Are you looking for a new way of doing tourism?

Subscribe to our newsletter, stay updated