QualcosaDaFare.it
ualcosaDaFare.it

Lungo la strada per Bonistallo si incontra sulla destra il ricovero per anziani San Francesco, un tempo Villa Magra, già presente in una carta del '700 come Villa Maghera, e, più tardi, proprietà della marchesa Luisa Giaconi, che ne fece dono all'Istituto delle Suore Minime.

Dopo essersi lasciati sulla sinistra uno degli ingressi del Barco Reale, si giunge alla chiesa di Bonistallo, il punto più panoramico del Poggio, come testimonia il nome latino: Bonum Stallum (ove ' buono' è da intendersi anche in riferimento alla posizione strategica di questa propaggine nord del Montalbano, che domina l'intera piana tra Firenze e Pistola). Da qui, oltre ad avere una vista completa del paese, è possibile ammirare tutta la pianura fino a Firenze, la cupola del Brunelleschi e le colline che la circondano.
Non distante da Bonistallo si trova uno dei luoghi più ricchi di memorie storiche del Poggio, la villa detta 'di Cerreto', oggi semplice villa di campagna, ma un tempo vero e proprio fortilizio, come testimoniano le due torri circolari superstiti e la sua posizione strategica, da cui si domina la strada tra Firenze e Pistola. La leggenda vuole che le ville di Cerreto e Poggio a Caiano fossero unite da un passaggio segreto sotterraneo, che avrebbe favorito gli incontri clandestini fra i due celebri amanti, il granduca Francesco e la nobildonna veneziana Bianca Cappello, che trascorreva il periodo estivo proprio nella villa di Cerreto.

Share on

where

Via San Francesco d'Assisi

Toscana

43.819994°, 11.046130°

Directions

when

Always available

contacts

costs

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

QualcosaDaFare.it

P.IVA 01878590478

Are you looking for a new way of doing tourism?

Subscribe to our newsletter, stay updated