QualcosaDaFare.it
ualcosaDaFare.it

Uno dei mulini più antichi e meglio conservati è il Mulino Baldassini, il primo della 'Via dei Mulini', a poca distanza dalla Casa Natale di Leonardo ad Anchiano. È composto da ben tre corpi di fabbrica. Oltre al mulino aveva probabilmente anche un frantoio e gli ambienti di servizio per il mugnaio. Sulla superficie di uno dei conci d'angolo del corpo di fabbrica prossimo alla strada di accesso si legge perfettamente la data incisa, il 1581, e il nome del proprietario, 'Baldassini'. Il nome sul concio d'angolo indica con ogni probabilità l'identità del committente della fabbrica. Si tratta di una famiglia che possedeva altre proprietà nella zona, come si può vedere in una delle mappe dei Capitani di Parte Guelfa che rappresenta il versante occidentale della forra di Balenaia con tre mulini a poca distanza l'uno dall'altro. Il più grande, dove si legge distintamente mulino dei Baldassini, è alimentato dall'acqua di una gora, acqua che poi esce dall'impianto attraverso due grandi archi che si riconoscono molto bene sul prospetto principale del complesso architettonico. La mappa dei Capitani di Parte Guelfa è pressoché contemporanea alla datazione incisa sulla pietra del mulino e rappresenta una sorta di ‘istantanea' di quell'angolo della forra di Balenaia alla fine del Cinquecento.

Share on

where

when

Always available

contacts

costs

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

QualcosaDaFare.it

P.IVA 01878590478

Are you looking for a new way of doing tourism?

Subscribe to our newsletter, stay updated