QualcosaDaFare.it
ualcosaDaFare.it

L'origine della biblioteca risale al lascito testamentario del cardinale Romualdo Cecchi, che nel 1648 donò i suoi libri al Capitolo della cattedrale. Riconosciuta da papa Alessandro VII nel 1666, la biblioteca si accrebbe con le donazioni seicentesche di Placido Puccinelli, Andrea Bonvicini e Anton Francesco Pesenti, con quella settecentesca di Francesco Forti e con quella ottocentesca del senatore Leopoldo Galeotti.
Nella banca dati sono presenti 569 record di edizioni appartenenti alla biblioteca.

Share on

where

Via della Cattedrale, 1

Toscana

43.901135°, 10.692315°

Directions

when

Only available upon reservation

contacts

Ufficio cultura

Phone 0572492257

costs

No costs entered

ASK A QUESTION. Ask for more information

View the questions

QualcosaDaFare.it

P.IVA 01878590478

Are you looking for a new way of doing tourism?

Subscribe to our newsletter, stay updated