QualcosaDaFare.it

Are we going here?

I am interested

Share on

Exhibition


where


c/o Istituto Leonarda Vaccari

Viale Angelico, 22

Roma

Lazio

41.913400°, 12.458540°

Directions


when


Monday 23/03/2020
Friday 27/03/2020


dalle 10 alle 16


contacts


Accademia Internazionale di Significazione
Poesia e Arte Contemporanea
www.accademiapoesiarte.it
www.accademiapoesiarte.com

Website


costs


gratis


description


La Mostra Integr'Azione celebra l'arte di vivere, la qualità relazionale dell'identità alla differenza nel chiasmo donante del riconoscimento, in una collettiva annuale d'arte integrata e itinerante, dal 23 al 27 Marzo dalle 10 alle 16, Sesta Edizione 2020, presso l'Istituto Leonarda Vaccari, in Viale Angelico 22 a Roma, partecipata da artisti emergenti unitamente ai ragazzi dell'Istituto Leonarda Vaccari, del Centro Don Orione, dell'Opera Don Calabria, del Don Guanella, del Sant'Egidio e della Fondazione Don Carlo Gnocchi.

L'Istituto Leonarda Vaccari, presidente la prof.ssa Saveria Ghia Dandini de Sylva, in collaborazione con l'Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea, presidente il critico e ArteTerapeuta, prof.ssa Fulvia Minetti, cerimonia la mostra artistica con il conferimento dei diplomi e la lettura della critica in semiotica estetica delle opere di tutti i partecipanti, per la condivisione del valore dell'identità, della riconoscenza alla ricchezza reciproca della differenza, del senso universale dell'espressione artistica e del divenire dialettico dell'essere, in Convenzione Formativa con l'Università degli Studi di Roma Tre e con il Patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale.

L'Integr'Azione non chiude nel cerchio elettivo della norma pregiudiziale di un modello identitario; è 'l'unità dell'essersi': un atto etico di solidarietà è il luogo umano della solidità, che vincola l'io all'altro per l'intero del se stesso. L'altro è la condizione di senso e di verità. La sostanza dell'identità è una relazione: di sé è sempre all'altro e l'emarginazione nega, con l'esistere dell'altro, l'essere stesso del negante. Nessuno fra due orizzonti di sguardo possiede la verità: la verità è fra di essi, al luogo di eccedenza, che si trova andando, un poco, al di là di se stessi. Il carattere itinerante della mostra raccoglie l'attestazione d'esistenza lungo la fenomenologia degli incontri.

Foto

Share a photo or video

Drag here your photos (or click)

Show gallery

Ask for more information. Ask a question

View the questions

Help other users, leave a comment

View the comments

Are we going here?

I am interested

Share on