QualcosaDaFare.it

Andiamo qui?

Mi interessa

Condividi su

Museo


dove / quando


Via Niccolò Machiavelli, 2

Toscana

43.868260°, 10.246095°

Indicazioni stradali


Sempre disponibile eccetto Lunedì, Capodanno, Pasqua, Festa del lavoro, Natale

orario invernale: dal 16 settembre - al 15 giugno
apertura dalle 15.30 alle 19.30 - Chiuso il lunedì

orario estivo: dal 16 giugno - al 15 settembre
apertura dalle 18.00 alle 23.00 - Chiuso il lunedì



costi


Biglietti:
- interi € 3,00
- ridotti € 2,00
- ingresso gratuito: ragazzi fino a quattordici anni, scolaresche, insegnanti ed oltre 65 anni.


descrizione


La villa Paolina (o palazzo Paolina) è un edificio storico, situato nella città di Viareggio, appartenuto a Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone.

La villa fu costruita nel 1822 in riva al mare davanti al luogo (ora divenuto piazza Shelley) dove, secondo la leggenda, il mare restituì il corpo del poeta Percy Bysshe Shelley, morto a Viareggio quello stesso anno a seguito di un naufragio; Paolina amava molto le sue poesie e, si dice, che abbia scelto il luogo di costruzione proprio per questo motivo oltre che per la vicinanza con il mare.

La villa, chiamata anche 'Il rifugio di Venere', venne abitata dalla principessa immediatamente dopo la sua costruzione per poter vivere vicino all'uomo che amava, il musicista Giovanni Pacini. Luogo di ritiro di Paolina dopo la morte del fratello Napoleone, fu un luogo di cultura in quanto la principessa amava circondarsi di artisti e musicisti.

La villa, che con l'espandersi della città nel corso del tempo è divenuta ormai parte integrante di essa, è stata riaperta al pubblico dopo i restauri e ospita i 'Civici musei di Villa Paolina' e la pinacoteca dedicata all'arte contemporanea.

Foto

Condividi una foto o un video

Trascina qui le tue foto (o clicca)

Mostra galleria

Chiedi informazioni aggiuntive. Fai una domanda

Visualizza domande

Aiuta gli altri utenti, aggiungi un commento

Visualizza commenti

Andiamo qui?

Mi interessa

Condividi su